Chat with us, powered by LiveChat
  • Home
  • Blog
  • Monitor da vetrina: qual è la differenza con le tv

Monitor da vetrina: qual è la differenza con le tv

L’allestimento delle vetrine è una operazione estremamente complessa che unisce tecniche di marketing, allo studio e al corretto posizionamento dei prodotti. Negli ultimi anni con l’avanzare e il progredire della tecnologia è stato possibile introdurre all’interno delle vetrine dei monitor a scopo promozionale.

Purtroppo però, come vedremo tra poco, si è al contempo assistito ad una diffusione delle televisioni nelle vetrine. Questo si rivela in realtà un errore grossolano, dovuto alla mancanza di conoscenza del settore. La semplici televisioni infatti non sono in grado di assicurare le performance richieste per una vetrina di un negozio. Questi strumenti infatti sono poco efficaci installati nelle vetrine in quanto, ad esempio, non sono idonei alla corretta riproduzione delle immagini promozionali. Sebbene ultimamente la loro diffusione sia aumentata, non è detto che questa sia la scelta migliore per la propria attività.

Perché i televisori non sono adatti alle vetrine?

Prima di comprendere quali siano le motivazioni che dovrebbero spingere i commercianti dei negozi a investire in un monitor da vetrina, cerchiamo di mettere a fuoco quali siano le criticità delle televisioni utilizzate in questa tipologia di installazione:

  • Ridotto ciclo di funzionamento. Le televisioni convenzionali non sono studiate per assicurare una riproduzione video per anche 24 ore consecutive: nessuno infatti guarda la televisione a casa per così tanto tempo. È per questa ragione che se vengono utilizzate all’interno della vetrina hanno una durata molto bassa.
  • Luminosità ridotta. Poiché i monitor e le TV vengono progettati per essere utilizzati nei salotti delle case, e soprattutto non devono affaticare la vista, molto spesso la luminosità che sono in grado di erogare non è sufficiente a vincere la luce del sole. Ecco perché spesso le televisioni utilizzati nella vetrina hanno una luminosità molto bassa.
  • Regolazione del ciclo di funzionamento. Una televisione convenzionale non può essere programmata in alcun modo. Questo è un grande vantaggio in un settore in cui le campagne di advertising vengono messe in campo con una notevole progettazione e organizzazione. Disporre di un dispositivo che non può essere programmato è molto limitante, e può dunque inficiare sul successo della stessa campagna.
  • Modalità di riproduzione dei file audiovisivi. Poiché le televisioni confezioni non vengono pensate e progettate per assicurare una riproduzione in serie dei contenuti, portano spesso a numerose inefficienze, come, ad esempio, la necessità di riavviare manualmente il contenuto.

Quali sono i vantaggi che vengono offerti dalla scelta di un monitor da vetrina?

Un monitor da vetrina è in grado di svolgere pienamente i suoi compiti. Cerchiamo ora di comprendere quali siano i principali vantaggi che offre un monitor da vetrina rispetto a un televisore standard:

  • Ciclo di funzionamento prolungato. Grazie allo studio, e ad una corretta progettazione della componentistica, un monitor da vetrina assicura un ciclo di funzionamento incredibilmente prolungato, garantendo la possibilità di utilizzo anche 24 su 24. Per questa tipologia di prodotto vengono solitamente utilizzati i pannelli con tecnologia LED IPS.
  • Luminosità elevata. La tecnologia video integrata all’interno di questi prodotti è in grado di assicurare fino a 3000 nit nei monitor da vetrina, o da esterno professionali. Molto spesso vi è anche la presenza di un sensore di luminosità integrato che è in grado di regolare la luminosità del pannello in relazione a quella esterna; in questo modo diventa possibile ottimizzare non soltanto il funzionamento del dispositivo, ma anche il consumo di energia.
  • Regolazione del ciclo di funzionamento. Quasi tutti dei monitor da vetrina sono in grado di assicurare un pannello di controllo che semplifica la programmazione degli orari e dei contenuti da riprodurre. Solitamente è molto semplice da organizzare e consente l’accensione e lo spegnimento del dispositivo in un tempo prestabilito. In questo modo è molto più semplice gestire organizzare le campagne di marketing.
  • Organizzazione semplificata dei contenuti in riproduzione. I monitor da vetrine si contraddistinguono per una ottimizzazione nella gestione del caricamento dei contenuti da riprodurre sul monitor. Anche nel caso in cui le esigenze siano particolarmente complesse, i software gestionale contenuti all’interno del dispositivo sono in grado di organizzare nel modo più efficace i contenuti, in base alle indicazioni fornite dall’operatore. Diventa così possibile gestire e organizzare la riproduzione del contenuto in modo incredibilmente preciso ed efficace assicurando una corretta diffusione del messaggio promozionale o dell’informazione da riprodurre.

I monitor da vetrina dunque sono in grado di offrire incredibili vantaggi, che possono senza dubbio contribuire a migliorare tutte le vetrine.

Condividi:

Altri articoli che potrebbero interessarti

ACQUISTA O NOLEGGIA I NOSTRI SCHERMI A LED O SERVIZI DIGITALI ESCLUSIVI

Richiedi ora una consulenza gratuita e senza impegno!


    I dati verranno trattati nel rispetto delle normative vigenti ai sensi dell'art.14 del Regolamento UE 2016/679.

    YesWeDigital srl 
    via Resuttana, 269 – 90146 Palermo – Italy
    +39 091 785 64 89
    +39 338 365 8772
    skype: YesWeDigital
    email: info@yeswedigital.it

    © YesWeDigital – P.Iva 06765000820 – REA PA 414585 – Privacy PolicyCookie Policy

    Design e progettazione: tivitti.com